Home > Avviso & Notizia
Avviso relativo alle nuove disposizioni per la richiesta di visto per la Cina(aggiornato il 19 agosto)
2022/08/22

Con la presente si comunica che a partire dalla data odierna, l’Ambasciata e i Consolati Cinesi in Italia introducono i seguenti aggiornamenti sulle disposizioni relative alla richiesta di visto per la Cina:

A chi si rivolge:

(1) Coloro che svolgono attività diplomatiche o di servizio oppure coloro che rispondono ai requisiti per richiedere il visto di cortesia;

(2) Personale che si reca in Cina per attività commerciali, educative, tecnico-scientifiche, sportive e culturali, sia di breve che di lungo periodo;

(3) Familiari del personale che si reca in Cina per lavoro (inclusi familiari di coloro che si trovano già in Cina per lavoro): coniugi, genitori, figli minorenni e genitori di coniugi; conviventi, figli maggiorenni e coniugi di figli maggiorenni che devono andare in Cina per motivi strettamente necessari;

(4) Familiari di cittadini cinesi o di cittadini stranieri in possesso di un permesso di residenza permanente cinese: coniugi, genitori, genitori di coniugi, figli, coniugi di figli, fratelli e sorelle, nonni, nipoti;

(5) Coloro che si recano in Cina per frequentare corsi di studio di lungo periodo (più di 180 giorni) e i propri familiari a seguito o in visita temporanea;

(6) Coloro che si recano in Cina per un funerale oppure per assistere parenti in gravi condizioni di salute;

(7) Coloro che richiedono il visto R come esperti specializzati, e i propri coniugi e figli minorenni;

(8) Coloro che lavorano come membri di equipaggio aereo;

Nota bene: Le richieste di visto turistico, di visto per trattamento medico o per altri motivi personali sono ancora temporaneamente sospese.

Informazioni importanti:

(1) In linea di principio, i richiedenti prima dell’entrata in Cina, devono aver effettuato il vaccino anti-covid prodotto in Cina oppure un vaccino anti-covid riconosciuto dell’Organizzazione Mondiale della Sanità. I richiedenti che hanno effettuato il ciclo completo del vaccino prodotto in Cina possono continuare ad usufruire di una procedura di richiesta agevolata;

(2) Il personale che si reca in Cina per attività commerciali, educative, tecnico-scientifiche, sportive e culturali (per visto “M”, “F”, “Z”) non ha bisogno di presentare la Invitation letter(PU) rilasciata dagli organi competenti cinesi. I richiedenti che si recano in Cina per lavoro (occupazione in Cina - per visto “Z”) devono presentare la “Notification letter of foreigner’s working permit in the People’s Republic of China” oppure il “People’s Republic of China foreigner’s work permit” per richiedere il visto di lavoro;   

(3) I familiari del personale che si reca in Cina per motivi di lavoro possono richiedere il visto di ricongiungimento o di  visita familiare presentando i relativi certificati che attestano il legame familiare, non è più necessario presentare la Invitation letter(PU) rilasciata dagli organi competenti cinesi per il visto;

(4) I familiari dei cittadini cinesi oppure dei cittadini stranieri in possesso di un permesso di residenza permanente cinese possono richiedere il visto di ricongiungimento familiare oppure di visita familiare presentando i relativi certificati di parentela;

(5) Attualmente si accetta solo la richiesta di visto agli studenti che frequentano corsi di studio di lungo periodo (visto X1), le richieste di visto dagli studenti per corsi di studio di breve periodo ( visto X2 ) non saranno accettate;

(6)Coloro che sono in possesso di permesso di residenza permanente oppure di permesso di residenza valido (per motivi di lavoro, affari privati,  ricongiungimento familiare, e corrispondenti della stampa estera) non hanno bisogno di richiedere il visto per recarsi in Cina;

(7)A partire dalle ore 00:00 (ora Pechino) del 24 agosto, coloro che sono in possesso di APEC Business Travel Card (ABTC) valido oppure di permesso di residenza per motivi di studio in corso di validità non hanno bisogno di richiedere il visto per recarsi in Cina.

Procedura di richiesta

(1)  Il richiedente deve (eccetto per le richieste di visto diplomatico, di servizio o di cortesia) compilare in anticipo il modulo di richiesta sul sito del centro visti e prenotare un appuntamento prima di recarsi al centro visti per la consegna della documentazione. Le richieste senza modulo compilato online o senza appuntamento non verrano accettate.

(2) Per richiedere il visto diplomatico, di servizio e di cortesia si prega di contattare direttamente con ufficio consolare del Consolato (indirizzo email : consulate.milan@gmail.com);

(3) Oltre ai documenti sopra elencati, i richiedenti dovranno comunque presentare la documentazione normalmente richiesta per il visto, si invita a consultare il link seguente: https://bio.visaforchina.org/MIL2_ZH/index.shtml

(4) Informazioni relative al Chinese Visa Application Service Center di Milano

Indirizzo: Via Eugenio Pellini, 1, 20125 Milano

Tel e indirizzo email per informazioni:

Tel. 02-38246110

milancentre@visaforchina.org